Prima donna direttore reparto Urologia

Selezionata da Pietro Cazzola, MD

ElisabettaUna scelta controcorrente - fatta quando "le donne in Urologia non si vedevano proprio: all'inizio ero una mosca bianca" - che l'ha portata a una doppia specializzazione e a un vero e proprio record: Elisabetta Costantini, 58 anni, viterbese, Professore Associato all'Università di Perugia, è la prima donna italiana a diventare Direttore di un reparto di Urologia. Da qualche giorno, infatti, guida la Struttura complessa di Clinica Urologica a indirizzo andrologico e uroginecologico a Terni. Autrice di oltre 700 pubblicazioni sulle più importanti riviste italiane e internazionali, Costantini ha tenuto relazioni e moderazioni nei maggiori consessi scientifici, oltre a partecipare come tutor chirurgico e operare in diretta anche in ambiti internazionali.