Francesco Montorsi neo direttore scientifico San Raffaele

Selezionata da Pietro Cazzola

MontorsiMilano - Francesco Montorsi, specialista in urologia e andrologia, è il nuovo direttore scientifico dell'ospedale San Raffaele di Milano. Lo ha nominato oggi il Consiglio di amministrazione dell'Irccs di via Olgettina, a quanto apprende l'Adnkronos Salute. Montorsi sostituisce Maria Grazia Roncarolo. Nel ruolo di vice direttore scientifico è stato nominato Luca Guidotti, patologo sperimentale.
Francesco Montorsi, 50 anni, è primario dell'Unità operativa di urologia dell'ospedale San Raffaele e professore ordinario di Urologia all'Università Vita-Salute San Raffaele, dove dirige anche la Scuola di specializzazione in urologia. La sua attività scientifica e di ricerca comprende tutti i principali campi dell'urologia e dell'andrologia, con particolare interesse per la patologia oncologica e funzionale. Fra le sue missioni - sottolineano da via Olgettina - quella di vincere la sfida della ricerca traslazionale, dal banco di laboratorio al letto del malato.
Nella sua carriera Montorsi ha eseguito oltre 8 mila interventi chirurgici (i principali campi di interesse attuali sono il trattamento chirurgico robotico delle patologie oncologiche e il trattamento chirurgico laser dell'ipertrofia prostatica) e ha pubblicato 739 lavori scientifici sulle principali riviste scientifiche internazionali (dati Pubmed, settembre 2013), per un Impact Factor personale complessivo di 4466,991 (Scopus, settembre 2013) e un H-index di 62 (Scopus, settembre 2013). Dal 2006 è Editor-in-Chief di 'European Urology', prima rivista internazionale in campo uro-nefrologico. Nel 1998 ha vinto il Crystal Matula Award, premio assegnato dall'European Urological Association all'urologo 'under 40' con il migliore curriculum scientifico.

Luca Guidotti, 52 anni, lo affiancherà nel ruolo di vice direttore scientifico. Patologo sperimentale di fama internazionale nel campo delle epatiti virali, Guidotti ha passato più di 20 anni presso lo Scripps Research Insitute di La Jolla in California, e al San Raffaele dirige la Divisione di immunologia, trapianti e malattie infettive. Ha pubblicato sulle più prestigiose riviste scientifiche internazionali, ha un H-index di 55 e ha ricevuto nel 2010 un Advanced Grant dall'European Research Council (Erc). Ha fatto parte di numerosi pannelli di revisione (Study Sections) presso i National Institutes of Health americano e l'Erc per la distribuzione di finanziamenti alla ricerca biomedica.