Tumore alla prostata. Presentato il test Polaris per favorire la prevenzione

Selezionata da Pietro Cazzola

Cancro prostataViene presentato oggi, per la prima volta in Italia, il test Prolaris per predire l’aggressività del tumore prostatico. La presentazione è curata da Myriad Genetics. All’evento, organizzato a margine dell’8° Congresso Nazionale degli Urologi dell’Ospedalità Privata (UrOP), sono presenti Massimo Frerschi dell’Ospedale S. Raffaele di Milano e Marcello Pafgliano, direttore medico della Myriad Genetics.
Prolaris è un nuovo test molecolare effettuato su campioni agobioptici o direttamente su tessuto post-prostatectomia, che riesce a misurare i livelli di espressione dei geni coinvolti nella replicazione tumorale.  Con questa indagine si ottiene la possibilità di predire l’aggressività del tumore e il rischio di progressione della patologia, aiutando gli specialisti a decidere una strategia di trattamento o monitoraggio.