DI CORSA…DALL’ANDROLOGO!

Maratona di Roma, 23 marzo 2014

Andrologo

“Aprite un dialogo sui temi sessuali con i vostri figli”; “Dall’andrologo meglio con papà”; “La fertilità maschile va controllata e protetta non quando si cerca di avere un figlio, ma molto prima”
Ecco alcune delle regole contenute nel libro-decalogo per genitori Prevenzione andrologica: tutto quello che i ragazzi ed i genitori devono sapere sulla salute sessuale e riproduttiva maschile”, che sarà distribuito dai medici andrologi in occasione della Maratona di Roma il 23 marzo.
“Corri per l’andrologia”, questo lo slogan dell’iniziativa degli andrologi della SIA (Società italiana di Andrologia) che, insieme ad alcuni loro pazienti, parteciperanno all’evento sportivo con il fine di creare interesse e maggiore attenzione alla prevenzione in materia andrologica.
“Fino ad ora  le raccomandazioni andrologiche erano rivolte ai ragazzi – spiega l’ideatore dell’iniziativa, il dottor Giuseppe La Pera, andrologo e urologo a Roma, nonché Presidente della Associazione Italiana per il diritto alla Salute Sessuale - ma oggi abbiamo cambiato il target ed il messaggio è rivolto ai genitori non sempre preparati”.
La Società italiana di Andrologia avrà uno stand al Marathon Village di Roma dal 20 al 22 marzo dove alcuni specialisti distribuiranno il vademecum, risponderanno alle domande dei visitatori, e raccoglieranno le firme per una petizione alla Regione Lazio affinché promulghi una legge di prevenzione andrologica.
“Le malattie andrologiche e le anomalie dell’ apparato genitale maschile sono molto diffuse tra i giovani- spiega il Prof Giorgio Franco, Presidente della SIA- e con l’abolizione della visita di leva militare, il fenomeno non ha più nessun tipo di controllo. In Italia, poi, i ragazzi, per una serie di motivi storici e culturali, non vengono seguiti nel corso del loro sviluppo sessuale, cosi come invece avviene per le ragazze”.
Per questi motivi, attraverso la raccolta di firme, la Società Italiana di Andrologia chiede una legge regionale che promuova, sotto vari aspetti, la prevenzione andrologica.
A margine della Maratona di Roma, il 21 marzo alle ore 17 presso il palazzo dei Congressi di Roma, si terrà anche un dibattito aperto al pubblico con la presenza di psicologi e andrologi dal titolo: “Salute sessuale, doping e sport” .
Insomma è proprio il caso di dire che quest’anno alla Maratona di Roma si corre contro il tempo per permettere ai ragazzi di diventare uomini sani e consapevoli.

CONTATTI:

Dott. Giuseppe La Pera cel: 3355275140
Urologo ed Andrologo di Roma, ideatore dell’iniziativa

Prof. Giorgio FRANCO
Presidente Società Italiana di Andrologia cel: 360-237787
Ufficio stampa SIA (Società Italiana di Andrologia)
c/o Associazione ToscAma
associazionetoscama@gmail.com
339.2929066