Ospedale Lecco: Guazzetti nuovo responsabile della Chirurgia Plastica

Selezionata da Pietro Cazzola

Lecco  - Tommaso Guzzetti, lecchese, 48 anni, è il responsabile, all’interno del Dipartimento di Area Chirurgica, dell’attività di Chirurgia Plastica dell’Azienda Ospedaliera.
Proviene dall’Ospedale Sant’Anna di Como, dove è stato responsabile dell’attività di Microchirurgia e Chirurgia della Mammella. In precedenza ha operato anche al San Gerardo di Monza e presso l’Istituto di Scienze Medico-Chirurgiche “San Donato” di Milano.
In verità Guzzetti, dal 2008 ad oggi, ha collaborato in più occasioni presso il Manzoni e il Mandic di Merate , per interventi di chirurgia ricostruttiva particolarmente impegnativi.
Autore o co-autore di numerose pubblicazioni scientifiche relatore in molteplici congressi , anche internazionali, Tommaso Guzzetti si è laureato in Medicina presso l’Università degli Studi di Milano, dove si è specializzato, successivamente, a soli ventotto anni, in Chirurgia Plastica e Ricostruttiva.
Significativa e corposa la sua esperienza all’estero: in Spagna, alla Clinica Sant Honorat di Barcellona; in Scozia, al Canniesburn Hospital di Glasgow; negli Stati Uniti, prima a New Orleans, al Medical Center dell’Università della Louisiana, poi all’Harvard Medical School di Boston.
Tommaso Guzzetti, nel 1997, è stato il primo in Italia (e tra i primi dieci chirurghi plastici al mondo), a realizzare, al Sant’Anna di Como, un intervento chirurgico “per la ricostruzione della mammella utilizzando i lembi sulle perforanti. Intervento di Microchirurgia molto impegnativo che, a tutt’oggi, si esegue solo in pochi Centri d’Italia” spiega il nuovo specialista dell’Azienda Ospedaliera di Lecco.