Chirurgia Estetica Seno

Selezionata da Pietro Cazzola

MastoplasticaLa Chirurgia estetica del seno è una dell più richieste, vista la grande importanza che riveste questa parte del corpo femminile, un simbolo della femminilità che è bello valorizzare. Il seno per una donna è appunto simbolo di bellezza e poterlo rendere simmetrico, giustamente voluminoso e sodo è un obbiettivo davvero molto ambito dall’utenza femminile.
Il chirurgo può intervenire in diversi modi sul seno, secondo quale sia la situazione e il difetto da attenuare o eliminare del tutto, per esempio quando la paziente desideri avere un seno più grande si interviene con la Mastoplastica Additiva ovvero aumentandone il volume tramite l’impianti di protesi mammarie che normalmente sono realizzate in gel di silicone, in soluzione salina, ma anche a base di tessuto adiposo.
Si può intervenire anche nel caso opposto e cioè quando la paziente abbia desiderio di diminuire il volume del proprio seno perchè troppo ingombrante e fonte di disagio, ma non solamente per questioni estetiche, a volte infatti capita che un seno troppo grande e pesante sia causa di problemi posturali e a carico della colonna vertebrale, riducendone il volume si ottiene anche una migliorata vestibilità. In questi casi si parla di intervento di Mastoplastica Riduttiva.
Il terzo degli interventi possibili al seno è la Mastopessi, che è un sollevamento del seno o lifting al seno, che di solito avviene senza l’aggiunta di protesi, ma si può effettuare anche aggiungendo delle protesi allo scopo di aumentarne anche il volume oltre che a risollevarlo. Questo tipo di intervento è frequentemente cercato da quelle pazienti che hanno un seno cadente e troppo rilassato (ptosi).

Qual’è quindi il seno ideale per ogni donna?
Esteticamente parlando, il seno ideale è sempre quello che ben si adatta alla figura della donna che lo porta, ne grande  e ne piccolo ma sono importanti le proporzioni, l’equilibrio dato da volumi e forme, una perfetta armonia insomma. Attualmente si tende appunto ad ottenere un seno naturale e senza accessi.

L’intervento avviene in anestesia totale?
Gli interventi al seno, sono eseguiti con anestesia locale con una sedazione profonda della paziente, in questo modo non si sentirà nessun dolore ma le funzioni vitali resteranno autonome. La ripresa post operatoria sarà in questo modo più rapida e meno stressante, consentendo un ritorno a casa anche in giornata.
Gli interventi al seno vengono eseguiti non solamente per questioni estetiche, ma anche in conseguenza di malattie che abbiano reso indispensabile l’esportazione di una parte o di tutta la mammella, vedi per esempio i casi di tumore al seno, in questi casi le protesi mammarie possono restituire in modo efficace un buon aspetto alla paziente che di sicuro tiene molto a questa sua parte cosi importante per la sua femminilità.
Ricapitolando gli interventi più richiesti per il seno sono:

  • Mastoplastica additiva (aumento del seno)
  • Mastoiplastica riduttiva (riduzione del seno)
  • Mastopessi (sollevamento o lifting del seno)