statine

statine

Quando il target di C-LDL è raggiunto quali possono essere gli effetti di uno shift prescrittivo verso statine meno potenti?

ColesteroloLa malattia coronarica (CHD) rimane la singola causa più comune di morte in Europa, dove le malattie cardiovascolari (CVD) determinano ogni anno oltre 4 milioni di morti1.  Le linee guida considerano gli individui con CVD nota, diabete o elevati fattori di rischio individuali come soggetti in cui è prioritaria la ges

Le statine riducono l’attività fisica degli anziani

statineL’uso di statine negli anziani si associa a bassi livelli di attività fisica, secondo i risultati di uno studio pubblicato su Jama Internal Medicine svolto alla Oregon State University e coordinato dal farmacologo David Lee, che afferma: «L'attività fisica è importante aiuta gli anziani a rimanere in buona salute, ma dolori muscolari, stanchezza e debolezza sono

Application of New Cholesterol Guidelines to a Population-Based Sample

NEJM

Application of New Cholesterol Guidelines to a Population-Based Sample

 

Michael J. Pencina, Ph.D., Ann Marie Navar-Boggan, M.D., Ph.D., Ralph B. D'Agostino, Sr., Ph.D., Ken Williams, M.S., Benjamin Neely, M.S., Allan D. Sniderman, M.D., and Eric D. Peterson, M.D., M.P.H.

March 19, 2014DOI: 10.1056/NEJMoa1315665

Dislipidemie. Crollano i target di colesterolo, urge revisione scientifica e regolatoria del trattamento

statinrDalle nuove Linee Guida Americane [ACC/AHA Guidelines] sul management delle dislipidemie emerge un messaggio forte e chiaro: il crollo del mito dei target di colesterolemia LDL che ha ispirato le linee di trattamento delle dislipidemie e le relative politiche regolatorie poste in essere negli ultimi anni.

Pagine