melanoma

melanoma

Melanomi cutanei: propranololo rallenta progressione

Melanoma propranololoIl propranololo potrebbe estendere la sopravvivenza libera da progressione nei melanomi cutanei, il che confermerebbe le recenti osservazioni secondo cui i beta-bloccanti proteggono i pazienti con melanomi cutanei spessi dalle recidive, come affermato da Vincenzo de Giorgi dell’università di Firenze, autore di un piccolo studio su 53 pazienti.

MACCHIE, senza paura

Parte da Milano la campagna di sensibilizzazione "Macchie senza paura" promossa da Federfarma, Istituto Nazionale Tumori di Milano e Istituto Dermoclinico Vita Cutis in collaborazione con l'Assessorato al Welfare della Regione Lombardia.

MACCHIE, senza paura

Parte da Milano la campagna di sensibilizzazione "Macchie senza paura" promossa da Federfarma, Istituto Nazionale Tumori di Milano e Istituto Dermoclinico Vita Cutis in collaborazione con l'Assessorato al Welfare della Regione Lombardia.

Associazione tra inibitori Pde-5 per la disfunzione erettile e melanoma cutaneo in uno studio su JAMA

Una revisione di dati relativi a oltre 20.000 uomini svedesi ha identificato l’esistenza di un rischio leggermente più elevato di melanoma cutaneo maligno nei soggetti che avevano assunto farmaci per la disfunzione erettile (rispetto a coloro che non li avevano assunti), ma, secondo gli autori, non è stato dimostrato il nesso di causalità. Secondo i ricercatori l’aumento del rischio è attribuibile a fattori legati agli stili di vita, piuttosto che ai farmaci.

Pagine