Come eliminare le macchie scure dal viso

Selezionata da Pietro Cazzola

Macchie visoMolte donne si trovano a dover fare i conti con la comparsa delle macchie scure sul viso. Queste possono manifestarsi al termine della stagione estiva perché l’abbronzatura pian piano se ne va, lasciando sul nostro volto un colorito poco uniforme, caratterizzato da zone più scure, le cosiddette macchie appunto.
Cosa fare per eliminarle? In certi casi può essere sufficiente l’utilizzo di una buona crema idratante e di uno scrub da effettuare 2-3 volte alla settimana.
In altri soggetti è però necessario ricorrere alle creme schiarenti acquistabili in commercio. Queste contengono sostanze che impediscono la produzione di melanina e sostanze esfolianti che permettono alla sostanza schiarente di penetrare in profondità. Durante il trattamento, da effettuare con costanza, è necessario limitare l’esposizione al sole e dotarsi di un filtro anti-Uva.
Le creme schiarenti non sempre permettono di risolvere il problema delle macchie scure. Garantiscono infatti risultati ottimali se si tratta di un problema superficiale e a uno stadio iniziale, se invece la situazione è più seria, è necessario rivolgersi al dermatologo che consiglierà al paziente interventi differenti. I più gettonati sono il peeling ad alta concentrazione a effetto sbiancante, il cui costo è pari a circa 100 euro, il laser, che richiede più sedute ed è leggermente doloroso, e l’idroelettroforesi, indolore e con un costo pari a 100 euro per ogni seduta.
In ogni caso, ricordate, la regola numero 1 è la prevenzione: evitate di esporvi al sole in maniera eccessiva e senza la giusta protezione. Più sole prendete, più sarete predisposte alla comparsa delle macchie scure.

Sara Palmas