L’olio di oliva, “oro liquido” per benessere e bellezza

Selezionata da Pietro Cazzola

Olio OlivaDa sempre rinomato per le sue molteplici azioni benefiche, derivanti sia dal suo utilizzo corretto come condimento nell’alimentazione, sia dal suo impiego in dermocosmesi, l’olio di oliva è dotato di numerosi benefici.
Una recente ricerca effettuata dal German Research Center for Food Chemistry di Monaco di Baviera ha evidenziato che l’utilizzo dell’olio di oliva rispetto ad altri condimenti ha aumentato il senso di sazietà dei partecipanti allo studio. Lo studio è stato condotto su 120 persone divise in 5 gruppi, a cui è stato chiesto di mangiare 500 grammi di yogurt al giorno a cui veniva aggiunto un condimento diverso. Il gruppo che ha assunto yougurt con olio d’oliva presentava maggiori livelli plasmatici di serotonina, un neurotrasmettitore coinvolto nella stimolazione del senso di sazietà, che hanno avuto come effetto una riduzione dell’apporto calorico.
Anche il profumo dell’olio d’oliva contribuisce alla stimolazione del senso di sazietà, in quanto le molecole aromatiche contenute in questo alimento, come l’esenale, agiscono sulla glicemia, ovvero sui livelli di zucchero nel sangue, rallentandone l’assorbimento e riducendo lo stimolo della fame.
Inoltre, l’olio d’oliva ha delle ottime proprietà dermocosmetiche in quanto la sua composizione in grassi è affine a quella dello strato lipidico della pelle, rendendolo un anti-aging naturale, anche per la presenza di vitamina E che contrasta i radicali liberi. Altre componenti hanno azioni benefiche sulla pelle, come la vitamina A che combatte la secchezza delle mucose, il beta-carotene che aumenta l’elasticità della pelle, lo squalene che rinnova la pelle, penetrando nei suoi strati più profondi.
Avevano dunque ragione i fenici che battezzarono l’olio olio d’oliva “oro liquido”: ancora oggi si rivela un bene prezioso pei il benessere e la bellezza